GLI ULTIMI - QUESTI ANNI


Yeah! un'altra band dai dintorni di Roma che spacca!
Il combo in questione si chiama "Gli Ultimi" e annovera tra le sue file e membri dei xCharliex e attuali membri degli Automatica Aggregazione (già recensiti su questo blog) e Desperate Living.
"Questi anni" si colloca tra l'EP e il  maxi single nel senso che ci sono 3 canzoni più una cover dei Kina
(che da il titolo al lavoro) e tre registrazioni live della band.
Stilisticamente parlando Gli Ultimi si collocano tra il punk rock più incazzato e lo street punk influenzato anche dall'oi! prima maniera di band come gli Sham 69 senza disdegnare le inluenze di casa loro come Stab e Klaxon (io ci sento pure qualche cosa dei Razzaparte, sarà che ahimè ho scoperto la band viterbese tardi e proprio in contemporanea agli Ultimi).
Quindi ottimi cori, voce pulita che scandisce storie di strada e classe operaia, batteria devota all'oi! che quasi mai si concede a tempi veloci o hc ma anzi si imposta su ottimi mid tempos.
I suoni di chitarra sono puliti e quasi rock'n'roll con quegli assolini melodici che ti si stampano in testa.
Ottimo pure il basso corposo e presente come il genere necessità.
Ep registrato veramente in modo ottimo e anche le tracce live al "Muso Music Festival" sono registrate bene e in modo ascoltabile...
Live c'è anche la mia traccia preferita di questa band "Eroe":
disperato grido di protesta sulle morti bianche, con un testo semplice ma che rispecchia la triste realtà.
L'impianto lirico di questo lavoro (e anche dell'altro cd degli Ultimi) è profondamente marcato dalla vita di strada e dal vivere in provincia, dall' essere diversi in un ambiente conforme, semplici ma dirette storie di strada, insomma.
Parlando delle cover sono una dei Kina (Questi Anni) e una dei Bouncing Souls (True Believers) due bands che purtroppo non conosco (tranne qualcosa dei Kina e anche se sono storici etc. non li ho mai amati e approfonditi più di tanto) quindi più di dirvi che che sono suonate bene e con personalità.
Ottimo EPche spacca i culi sopratutto se siete amanti di certe sonorità più stradaiole e un po' melodiche, grandi ultimi.


Here's another band from the scene nearby rome that really shreds!
Gli Ultimi are out with this EP/Maxi single that features 3 brand new song and 2 covers and 2 live recording .
This band plays a crossover between angry punk rock and street punk without forgotting the Oi!
This EP is very well recorder and the live tracks taken from the "Muso Music Festival" are far from the usual unlistenable bootlegs bringing it to really good quality.
The music style reminds me bands like Sham 69 and the italians Stab and Klaxon...
So they have melodic/clear vocals with a lot of chorus, rock'n'rollish guitar sound with melodics solos that you will remeber, a drumming that is bounded to the oi! old school with a costant mid tempos that never falls in to the hc speed parts, the bass is very bodied and loud as  this style of music needs.
The covers are from Kina ("Questi Anni") and Bouncing souls("True Believers")...
I don't know these 2 bands so i can say just that the covers are played very well.
Very good release.

DOWNLOAD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...