INTERVISTA AGLI OH x CRISTO

INTERVISTA AGLI OHxCRISTO DI SASSARI


(ENGLISH INTERVIEW IN THE NEXT POST)

1- Siate educati, presentatevi!
Giangio: Ciao Zan! (ci sono anch'io ND Sara) Grazie mille per aver pensato a noi e concederci spazio! OhXCristo trio power violence/fastcore da Sassari! Tre amici, due strumenti, un'unica voce! Ti comunico che la formazione attualmente ha subito una variazione e a breve vedrà un altro chitarrista tra le nostre file. Ci tengo a precisare che l'uscita di Giok dalle band non è da vedere né come un litigio e ne tantomeno per motivi futili, bensì perché la band ha preso una linea più diretta e incisiva, con necessità differenti rispetto a prima. Detto questo per non prevalere gli uni sugli altri, abbiamo scelto di interrompere l'attività con Giok negli OxC. Non mancheranno collaborazioni con lui!! È sempre nei nostri cuori! 



2- Suonate senza basso perché vi piacciono gli Assuck e gli Anal Cunt o per mancanza di organico?
Giangio: Adoro queste band ed aggiungo che un tempo xAfx girava addirittura con un capellino con la scritta Assuck bella in mostra sulla visiera, pensa un pò te! Io prima di cercare componenti per gli OxC suonavo Death/grind negli Emorragia (che tu hai gentilmente recensito sul tuo blog), ed anche qui non c'era il basso (per mancanza di organico). Diciamo un po' per "essere diversi" dalle classiche band, un po' perché i bassisti scarseggiano nella nostra zona, un po' perché io ormai mi sono abituato così (ahahaha) abbiamo optato per andare avanti con solo chitarra, voce e batteria....e ti dirò la verità: quando iniziammo a comporre nessuno di noi ne sentiva la mancanza, anche perché siamo partiti a cannone con il comporre, incuranti di quest'assenza. Siamo nati con l'intento di far abbastanza schifo tra le nostre scarse qualità che non ci hanno permesso di far altro oltre al rumore tupatupatupa fuori tempo

3- All’ultimo concerto ho sentito xAfx (voce) dire che ai concerti hc si dovrebbe entrare con tot. amicizie e uscirne con qualcuna in più. Voi ce la fate sempre? Non ci sono momenti che vi fanno girare le scatole o persone che sono dentro la “scena” e non meriterebbero neanche di stare al mondo?
 Giangio: xAfx in live tende a fare parecchi discorsi in live tra un pezzo e l'altro concentrandosi spesso sulla questione amicizia. Proprio il discorso a cui fa riferimento l'ha diciamo presa in prestito da un discorso che fece in live a Thiesi il fratello xRenatox voce dei Tigershot. Cavolo se condividiamo. Parlare parlare e parlare, confrontarsi ed arrichirsi a vicenda. Frasi simili sono sempre esternate da xAfx e posso solamente essere d'accordo! Personalmente da ogni concerto (sia che suoniamo noi OxC, sia come spettatore) esco sempre più positivo; poi ci sono dei "canali" che facilitano la comunicazione, come la mia zine, o il nostro merch, o banchetti veg ecc...che avvicinano le persone e quindi anche grazie a questi si conoscono persone, si parla, ci si scambiano opinioni ecc....e questo credo che debba essere sempre posto alla base. Momenti di giramenti di balle? Si!!! Quando la gente sta fuori dall'area concerto. State dentro che è più bello sudare tutti insieme!! Risate a parte, l'hardcore mi ha fatto conoscere un mare di gente che frequento o comunque tengo in stretto contatto (per esempio i xCENEREx di Roma). Comunque in linea di massima, mai giramenti di palle, anche perché un concerto mi risana sempre!

4- Due sxe su tre nella band: come vi siete avvicinati a questa scelta? Siete mai stati criticati per quest’ultima? Che ne pensate delle derive machiste un po' modaiole dello sxe? A me personalmente piacerebbero più discorsi sensati e meno Nike, voi che ne pensate? 
Giangio: premetto che la mia scelta è postuma alla nascita degli OxC. Onestamente non sono mai stato criticato (fino ad oggi!)...se dovessi ricevere delle critiche non mi interesserebbe; questa è una mia scelta! Io ho necessità di agire nel pieno delle mie facoltà in tutto ciò che faccio e tale scelta è una presa di posizione con un risvolto politico, oltre che connaturato alla mia scelta vegan. Non voglio più far parte di gabbie atte all'intossicazione, propinate come valvola di sfogo e/o mezzi di aggregazione (con tutto rispetto per chi si beve una birretta!), bensì voglio liberarmi da tutto ciò. Mi sono avvicinato allo SxE per esigenza, ero stanco di certe situazioni e tramite xAfx e DADDE (dei CxIxB) in primis, cercavo sempre più informazioni ed imput per trovare la mia strada verso l'astensione da comportamenti scontati che promuovono apatia ed annullamento, per vedere la mia persona libera. Per me essere SxE vuol dire anche essere legato ad un gusto musicale. Le X sulle mani (per me) non sono un simbolo che mi differenzia dagli altri, bensì è il modo per comunicare che IO non voglio far parte di quei sistemi di controllo (alcool e droghe in primis) atti all'indebolimento e allo schiavismo imposti dal sistema. Non sono un predicatore e non voglio esserlo, come non mi pongo mai al di sopra di nessuno, ma questa è la mia verità! Quando dico SxE, utilizzo questo termine per abbreviare la complessità della mia persona che, tramite esperienze, fatti ed avvenimenti, mi ha portato a questa scelta. Hai ragione Zan, sarebbe meglio sentire più discorsi/dibattiti che vedere persone vestite per la serata che hanno ben poca attitudine, ma per quello vedo io c'è gente propensa al divertimento, alla condivisione e all'alimentazione di questa scena. Riprendendo le righe di prima, fino ad oggi eravamo due Vegan edge su tre, ma con il nuovo innesto gli OxC vireranno verso total SxE xVx. 

5- Immagino siate (almeno qualcuno) vegetariani\vegani! Suggerite qualche ricetta vegan buona e low cost!
Giangio: si eravamo due vegani voraci prima del cambio line-up (ciò che ci accomunava con Giok, che non ha ancora fatto questa scelta, era la perenne voglia di cibo! hahah). Ora con l'ingresso di xPaolox alla chitarra siamo un gruppo di tre vegani noiosi. Comunque una ricetta low: pasta al pesto! Economica e buonissima, a patto che le porzioni siano extra! Una un po' meno low cost: riso rosso con zucchine, mais e pomodorini scottati in padella con poco olio, il tutto condito con un po' di sale rosa e zenzero! O anche melanzane ripiene di riso al pomodoro e basilico, con zenzero grattato. Fameeee!!

6- Cosa fate nella vita oltre suonare? Come vi divertite?
Giangio: penso di parlare a nome di tutti: STIAMO CERCANDO LAVORO! Io mi dedico alla mia zine GO...FAST! zine, attiva da un anno con sette numeri stampati e in distribuzione e l'8º pronto per la stampa che verrà presentato (spero!) per ottobre/novembre. Per divertirmi ci sono un sacco di modi: potrei stare qui a parlartene, ma la musica regna sovrana, perché poi la musica ti porta a conoscer persone ecc...divertimento puro! Oppure mettere su un bel vinile, per me non esiste suono più caldo ed avvolgente della puntina che corre sul disco. Sesso allo stato puro! Poi, come è capitato a casa del buon Kambo (dei RaW) che ti mette su la discografia dei Minor Threath e poi Lo Spirito Continua dei Negazione...c'è sono da masturbarsi! 

7-Basta! Ho detto no…
Giangio: ho detto no al colesterolo! Si alla Soja! Ahahah seriamente? Ho detto no alle persone che non portavano nulla di positivo/costruttivo nella mia vita. Ho detto no all' "essere spettatore", trasformandomi in una persona attiva; ho detto no all'apatia...insomma un po di NO li dico anche io! 

8- Com'è la scena sassarese? Descriveteci la vostra città! Avete molti nazi?
Giangio: la scena sassarese è una figata! Io l'ho conosciuta 13 anni fa, prima come spettatore e poi come componente di una band. Da spettatore vedevo un sacco di concerti a Porto Torres e vedevo un sacco di gente partecipare agli eventi; una volta avviati gli Emorragia, facemmo parte di una scena che non era molto "ospitale, (passami il termine): dato che eravamo "gli ultimi arrivati" venivamo visti un po così, come i ragazzini che ti vogliono rubare il locale in cui tu suoni da anni, mentre cercavamo solo condivisione e uno spazietto per far conoscere la nostra musica. Fortunatamente trovammo qualcuno che credette in noi, tanto da ospitarci per ben due volte al Sardinian DeathFest, mi riferisco a Luigi Cara e i suoi Deathcrush (intervistati sul num. 6 della mia zine)! Ora con gli OxC è tutto diverso: le persone non sono tantissime, però c'è passione, c'è voglia di condividere una serata, c'è la voglia di esser presenti ai concerti, c'è voglia di sbattersi per creare eventi (aspetto da non sottovalutare!)...insomma dal mio canto è una figata! Se penso all'ultimo concerto con i Raw e i No Care al ResPublica di Alghero, mi emoziono. Come ha detto mr. Kambo: "ressa disumana di punk e hardcorer che manco nei video in vhs dei primi anni '80. Nessun palco. Tre bands e un perenne pogo senza uno e dico uno momento di stasi se non per il cambio palco. Due strati di gente se non tre. Ragazzi e ragazze, insieme. Tutti li. Cori. In uno spazio autogestito che solo a guardarlo ti emozioni. Se questo è un sogno il primo che mi sveglia domani gli faccio saltare i denti". Ti basta? 

9- Gruppi passati e presenti che vi hanno influenzato?
Giangio: minca! Hai tempo? Te li butto lì a random: Minor Threat; Negazione; xKatexMoshx; Delirio; La Piovra; Braindead; Nofu; Venom; Slayer; Indigesti; No Care; Ruggine; xCenerex; SmashHead; Decapitated; Nerorgasmo; Carcass; Napalm Death; Raw; C.O.V.; Crunch; Tear Me Down; Darkthrone; L'Odio; CxIxB, e tutti quelli che dovranno suonare con noi...

10- 5 dischi imprescindibili per voi? (con motivazione)
Giangio: xAfx tamarro com'è sicuro ti avrebbe detto Friendship Loyalty Commitment dei 25talife e conoscendo il suo lato profondamente anarcoedge so che ti avrebbe nominato anche gli immortali By All Means, Io posso dirti in ordine sparso: Carcass - Reek Of Putrefection per la violenza sonora; Pantera - Cowboys From Hell per i suoni e perché ho sempre desiderato suonare la chitarra come Darrell; Delirio - Memorie Dal Sottosuolo per le tematiche e le atmosfere, quando lo ascolto ho i brividi dalla voce di DADDE in quest'album; Kiss - Kiss per la tecnica di Peter Criss, uno dei miei batteristi preferiti; Napalm Death - Scum ho trovato la mia bibbia! Un'apertura ai sottogeneri e alla violenza sonora, alla velocità e alle tematiche! Il rifugio ideale per esternare la rabbia che hai dentro!

11- Allora finalmente in Sardegna sembrano sbocciare gruppi veloci, vedi i Cib, i MeXOff e voi. Come vedete l’espandersi di questo suono? Preferite una scena monosuono o variegata?
Giangio: ben vengano nuove formazioni! Anche veloci! Non definirei monosuono, anche perché tra le bands che hai citato e noi, ci sono delle differenze (sono tutti più bravi di noi, ad esempio). Io adoro molti generi, quindi mi piacerebbe vedere una scena super variegata. Per citare una band valida, con la quale voglio suonare, diversissima da noi, i VILMA!!! Olmo, Tom, Simone, Ovidio vi amo! Ma anche gli Amesua del buon Enzo; gli Apneica; gli StereoTP;.....ce ne sono di band!!

12- Ci parlate dei progetti tipo collettivi\zines e organizzazione concerti di cui fate parte? 
Giangio: da un annetto a questa parte sono nati il collettivo punx IL SOTTOSCALA e la mia zine GO...FAST! zine. È bellissimo vedere tante teste, sbattersi per creare un qualcosa, senza scopo di lucro, bensì per creare alternative sovversive e autogestite. La zine è come un "diario personale", infatti le interviste sono rivolte a bands con il quale ho suonato, oppure a bands che amo o che si rispecchiano in certi valori. Ha una parte dedicata all'informazione, con piccoli punti che voglio comunicare sul quale il lettore può avviare una ricerca e farsi una propria idea di quello specifico argomento (vedi vivisezione; no al circo; no alle pellicce...). Ogni tanto scrive qualche amico, come è capitato ad xAfx....è una realtà solo ed esclusivamente cartacea che non ha pagina Facebook e non ha un blog dedicato. Se la vuoi, alzi il culo e vieni ai concerti per averla, o comunque ci si accorda e la spedisco. Ritengo che i social distruggono un po' tutto ciò che creano. Io ne utilizzo alcuni, ma per la zine non voglio che ci sia questo distacco: leggerla su internet non ha lo stesso gusto di toccare la zine, sfogliare le pagine, vedere l'inchiostro stampato e vedere le dita che si fanno nere.. Si sono feticista e allora? Detto questo, non voglio offendere o essere "migliore" di chi ha blog e/o webzine, come per esempio For The Kids del caro Marco Pasini, il tuo blog... Per la mia zine ho fatto questa scelta: astensione da Facebook per GO...FAST! Magari più in là potrebbe esserci un blog di supporto, chi lo sa...

13- Violent dancing da tough guys o friendly violent fun nel circle pit?
Giangio: xAfx è un grande amante della Violent Dancing infatti durante i live degli OxC non nega mai qualche pugno all'aria o qualche calcio volante, nonostante ciò ha rivisitato la sua idea su questa pratica. Ti posso dire che prima a tutti i concerti si permetteva di sbracciare in maniera anche pericolosa (idem Giok) ora ha cspito quanto sia futile e pericolosa questa "danza": ti basti pensare che ad una serata a Thiesi si è beccato un bel cazzotto mentre a Cagliari una scarpata in testa, tutto nel mosh pit. Io ti posso dire che basta che non ci siano calci e pugni volanti e che tutti si divertano dando modo di divertirsi a tutti gli altri.

14- Vi ho sentito fare discorsi contro omofobia e sessismo. Li vedete presenti nella scena e nella vita di tutti i giorni? Qual è il modo per abbarterli per voi?
Giangio: sinceramente nella scena non li vedo, o cmq spero non ci siano sessisti o omofobi infiltrati, ma ne dubito; comunque trovo giusto e doveroso da parte di una band sottolineare certi aspetti e perché rifiutare queste "ideologie" e poi se l'hc non avesse interventi come quelli che hai sentito da noi, o come fanno tanti altri gruppi, per me è musica fine a se stessa, priva del suo io. Ok suonare e fare il delirio totale, ma serve anche il dialogo e la discussione. Credo fermamente che sia sempre utile parlare di questi temi e sopratutto perché rifiutarli e perché allontanarli da una scena punk hardcore. Nella vita di tutti i giorni c'è razzismo, c'è sessismo, c'è omofobia perché spesso sono create (anche) dai media, che devono dipingere qualcuno come "il nostro nemico". Prendi la situazione attuale dei vari barconi che scaricano profughi: è un business schifoso che arricchisce le mafie (legate allo Stato), a spese di queste persone che scappano da situazioni terribili. Poi oltre ai media che condiscono le notizie con rabbia e aizzamenti vari, ci si mettono quei nazi de La Lega Nord (e non solo..), che li dipingono tutti come ladri, stupratori ecc...(quando poi uno come Umberto Bossi e Matteo Salvini hanno RUBATO denari su denari per anni..e poi chi sarebbero i ladri? Due senegalesi che per fame rubano un tozzo di pane? Per favore..) Poi ci sono ancora teste di cazzo che non conoscono nulla della storia che inneggiano quel coglione che venne appeso all'ingiù in piazza Loreto, che hanno lo schivo verso un omosessuale, verso un fratello che ha il colore della pelle differente... Come rimediare a questo? Ti rispondo con un verso di una canzone che sicuramente conoscono in molti: " Contro i fascisti sempre più violenza, 10 100 1000 Acca Laretia".

15- Quando cover di Romina e Albano con guest star qualche screamer femmina, la pretendo e non sono una persona molto ragionevole! È un ordine!
Giangio: ho sentito Romina e ha detto che farà un feat. con noi appena Al Bano ritorna da fare la spesa! Poi Nino D'Angelo ci vuole alla sagra della zucchina a Terraguicigualpa e Toto Cotugno ci vuole per il capodanno a Biroli.

16- Chiudete come volete, ma chiudete che c’è corrente!
Giangio: Af chiudi la porta, non è educato lasciarla aperta! Scherzi a parte fate un giro sul nostro bandcamp, ascoltatevi il nostro album, leggete i testi, scaricatelo (É GRATIS!!). Andate a quanti più concerti possibili; confrontate le idee; parlate con chiunque; stringete amicizie con persone di colore differente, con orientamento sessuale diverso, SIAMO TUTTI UGUALI! Leggete ed informatevi il più che potete! Rispettate la Madre Terra e i nostri fratelli animali! E quando avete 1€ in più, comprate una scatoletta o qualche crocchetta a qualche cane/gatto randagio, ne sarà sicuramente felice e riconoscente. Poi se ve lo portate a casa è ancora più bello! 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...