Skeletro - Spew Anger... Drink Fire..



Questi ragazzi dimostrano che Olbia non è popolata solo da fighetti che hanno il brutto vizio di rappare sulla dubstep, ma c’è ancora qualcuno che ha a cuore il vecchio e caro thrash!
Di questo disco, raccattato allo show cagliaritano dei Voivod e conseganto da Andrea il bassista, devo essere sincero, nel fottuto casino generale non ho capito se il gruppo è attivo o ormai defunto... 
In ogni caso poco cambia perché è un album niente male, soprattutto se apprezzate la giusta dose di grezzura vecchia scuola; infatti si parla di puro e semplice Thrash Metal fortemente ispirato dalla bay area e da gruppi come Exodus e Overkill, quindi molti riffs motosega, voce sguaiata e alcolica e batteria pestata. 
Certo, il disco non sarà il massimo dell’originalità e forse andava anche curato un pochino di più dal punto di vista degli arrangiamenti e dei suoni ma, se siete persone che possiedono uno smanicato di denim pieno di toppe di gruppi misconosciuti e\o possedete almeno un disco dei Tankard (il target a cui questo disco è sicuramente indirizzato) tutto ciò non sarà un problema e vi garantirà quella mezz'ora di headbanging che ogni disco thrash dovrebbe dare. 
Ragazzi, speriamo non siate sciolti e di ricordarci male, in tale caso riformatevi cazzo! 
C’è bisogno di gruppi underground e old school in questo cesso. 
Avanti tutta!

-------


They’re from Olbia (Sardinia) and they play fast Thrash Metal inspired by the Bay Area days  following the friendly violent fun philosophy of Exodus and Overkill and delivering a full frontal assault made of raw alcohilc vocals and screaming guitarz.
This Full-Leghnt is abrasive and essential and maybe the band had to pay a little more attention to the arragementes and the general production but, if your wear a beerstained kutte everyday or you own at least one Tankard record, this album was meant for you, to give you an half hour of intense headbanging. I hope they are still active!
Listen to it!!!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Facci sapere cosa pensi / Voice your opinion