Slaughtergrave + Warpeace - Split


Nuovo splittazzo per i crusters romani Warpeace, che si accompagnano col prolifico combo noise-grind greco Slaughtergrave.
Lo split si presenta bene, con una copertina in carta lucida in formato da cassetta e master in cdr limitato a 50 copie!
Iniziano gli SLAUGHTHERGRAVE, alfieri del noise grind più selvaggio e che sono molto prolifici sotto il profilo delle releases:
contano ben 9 demo 22 splits e 20 compilations su cui i mincers di thessalonica sono presenti...Veramente un buona media per 10 anni di attività, non c'è che dire.
Partono con una cover dei NY Against Belzebu e finiscono con una dei Sore Throath, tanto per darvi due nomi che sicuramente hanno influenzato la band.
Che dire? Il lavoro è il classico noise grind lo-fi e senza compromessi di cui sinceramente, tolti gli Anal Cunt, non sono un gran fan, ma riconosco comunque agli Slaughtergrave una certa verve e grinta che, unite alla loro irriducibile attitudine D.I.Y. e antifascista non può che farmi pensare bene di questa band.
Le tracce picchiano duro, alternando momenti di puro caos a rallentamenti punkettosi.
Non so se hanno i testi perchè non c'è nulla di incluso nel cdr, però titoli come "RAT IN THE SEWERS"(fuck nazis)  e "NO TO MODERN FOOTBAL" sono certamente esplicativi di come la pensa la band.
Pollice in su quindi per gli Slaugtergrave anche se non mi sento di certamente di consigliarli agli appassionati di sonorità più classiche e/o melodiche...
Gli appassionati dell'estremo sono avvisati però, qui c'è pane per i loro marci denti!
Passiamo ora ai romani WARPEACE alla loro terza release.
Dopo lo split coi Disabled e il demo ci presentano 4 rotte tracce di Raw crust registrato in presa diretta.
Certamente la qualità non è alle stelle, ma sin dal giro di basso iniziale di "Mercanti Di Schiavi" si capisce che il combo romano non scherza, tra ritmiche serrate, voce urlata e distorsione a palla che fanno la loro porca figura.
Bello l'intro di "Incubo Di Sempre" vero anthem di apocaliptic crust così come il metallossimo giro di basso della prima traccia, che prosegue in modo brutale e dinamico...Insomma i Warpeace procedono sulla strada della brutalità e del rumore e bisogna dire che gli riesce piuttosto bene.
Ora manca solo il full-lenght per vedere come è il gruppo sulla lunga distanza.
Per quanto riguarda i testi, le prime due canzoni "Mercanti Di Schiavi" e "Logica Di Profitto" sono incentrate sul lavoro/schiavitù che è tanto attuale di questi tempi, mentre "Incubo di Sempre" è il classico inno crust apocaliptico.
Chiude lo split la versione ri-registrata di "Brutti Porci", invettiva violenta contro il clero.
Insomma uno split per chi ha gusti estremi e orecchie allenate, a tutti i crust maniax e grind freaks: qui c'è pane per i vostri denti!

Brand new split for the roman crusters Warpeace that shares the release with the prolific hellenic noise grind combo Slaughtergrave.
the layout of the split is amazing purple glossy paper in tape format with cd master limited in 50 copies!
Slaughtergrave begins the hostilities,they're hitting the scene since ten years and the y had puked out: 9 demos,22 splits and 20 compilations appereances.
So the thy open with a NY AGAINST BELZEBU cover and the quit with a Sore Throat one just to understand which kinf od obscene noise had clearly influenced them.
Then there a bunch of wild songs by the band pure noise but with a punk touch,beside Anal Cunt i'm not a fan of the total noise grind,but i have to say that the band
is not bad and they have a fantastic D.I.Y. and Antifascist Attitude,i dont know if they have the lyric but titles like "RAT IN THE SEWERS"(fuck nazis) and "NO TO MODERN FOOTBAL"explain all.So Horns up for Slaughtergrave,even if i will not suggest this release\band to the mst melodic\classic oriented listener,noise freaks are
adviced there is stuff for you!
Now is it Warpeace turn,they are at the third release after the debut and the split with Disabled they delivers 4 tracks of Raw crust recorded on direct take,the quality of the songs is not high but the tunes itselfs are cool and straight foward.Since the initial bass riff of "mercanti di schiavi" you know that the band is not fucking around,and with a maelstrom of screaming vocals,d-beats and a wall of distortion they sound really good.
Awesome in toro in "Incubo di sempre" real apocaliptic crust anthem,the last track is a re-recorded version of "brutti porci" title track of the demo.
The band confirm the status of real interesting band and i can wait to hear a full lenght maybe recorded in studio,to taste how is the band on a full cd.
A split recorded for who really admire and listen to the extreme genres of crust and grind so reccomended to the maniax

DOWNLOAD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...