DERANGED - DISEASE


Tornano a farsi sentire i cagliaritani Deranged, che erano stati già stati ospitati su queste pagine con il loro demo d’esordio “Spit Out”.
Arrivati alla prima fatica sulla lunga distanza (che contiene 10 tracce), ci propongono il loro street punk abbastanza melodico ma pur sempre diretto.
Questa la volta la registazione, il mix e il mastering sono stati affidati al buon Federico Cocco (lo trovate dietro le pelli di K'e k'em e Mr.Murrungio e alla chitarra in Brossa e A.F.D.A.) che, avendo già registrato svariati lavori per tante band sarde, risulta essere una garanzia, infatti il suono generale di questo disco ne ha indubbiamente guadagnato alla grande!
Rispetto alla demo, questo lavoro risulta meglio eseguito e molto più compatto. 
Si ripresentano episodi già editi (Holy Knife e Monkey Ride, se non sbaglio) che risultano più tirati e rinvigoriti. A fare da padrone però sono le nuove tracce come “Unnamed” e “Jimmy is gone” la prima classica anthem da cantare sotto il palco dove vengono fuori certe influenze Rancid che di certo non sono aliene alla band, la seconda meno tirata e più r'n'r che secondo me è il pezzo migliore dell’album e vedrei bene la band proseguire su questa strada (pezzi magari meno veloci ma più “catchy” senza però perdere l'impeto punk che li contraddistingue)!
Ottimo anche il lavoro svolto da Fabry (voce + chitarra) con i disegni che ci sono nel booklet e Nello (basso) per le grafiche molto accattivanti.
La band cresce determinata e sembra divertirsi con quello che fa, ovvero uno scanzonato punk-rock, fatto di pogo, salette umide, colletta birra e capelli colorati, ma soprattutto voglia di evadere e divertirsi; se siete dello stesso avviso penso che questi 4 punx cagliaritani saranno dei vostri… Non escludo poi una svolta o evoluzione nel gruppo perché già dalla prima demo mi sembra che ci sia stato un grande passo avanti.
I ragazzi hanno deciso di condividere solo una traccia di questo lavoro, scelta opinabile per qualcuno, ma personale, del resto mi sembra che il cd costi una cosa come cinque euro: quanto un fottuto pacchetto di sigarette quindi, non per fare il retorico, ma comprate sto cazzo di cd e supportate l'underground! Le prove, le registrazioni, le corde di chitarra, la benzina non si pagano da soli: prendetevi qualche ciddi/vinile/tape in più!

______

Second round for the Cagliari street-punx crew DERANGED, if you follow this blog you probably caught their first demo “Spit out” on this pages.
This time is a full length (10 bloody tracks folks!) and is recorded by Federico Cocco (skin basher of K'e K'em and Mr.Murrungio and guitar player in Brossa and A.F.D.A.) that has recorded many Sardinian DIY bands from the area of Cagliari and is really skilled behind the mixer.
This time the band show a proper and stronger sound, what kind of sound?
Some kind of melodic street punk/punk rock with uptempo drumming an catchy choruses!
Featuring fast punk anthems like “Unnamed” and r'n'rlish tunes like “Jimmy is gone” (the best track of the cd for me and I truly believe that the band got to keep on writing stuff like this) that are less fast but catchy, without corrupt the punk side of the matter!
The artwork of the cd has been drawn by Fabry (vox + guitar) and the graphic work by Nello (bass guitar) and is a very good job!
This band seems enjoy what they do, A.K.A. a light-hearted punk-rock made of pogo, sloppy rehearsal rooms, getting together money for the beer and colored mohawks.
If you want to join the party, I’m sure that these 4 punx are in and I do not exclude some kind of evolution for the future releases because this cd is really one step forward compared to demo.
The band have chosen to give for free just one song, questionable choice for someone, but if I remember well this CD costs no more than 5 euros, less tha cigarettes (at least here), so don’t be a dick and buy it, DIY bands needs to be helped: rehearsal, recording, guitar strings and gasoline unfortunately requires money, so get some more CD's/vinyls/tapes!


                     

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Facci sapere cosa pensi / Voice your opinion