INTERVISTA A TEMIS OSMOND (ITA)

English version --> LINK

1) Ciao Sadaki come va? Sappiamo che sei noto come il Sabbatical Axemen Temis Osmond, visto che suonavi negli immensi Sabbat (giapponesi). Cosa hai fatto dopo che gli hai lasciati? Cosa fai ora?
Ciao Zan e Sara, mi fa piacere prestarmi a quest’intervista. Dopo i Sabbat ho formato i Blind Witch dove canto e basta. Abbiamo fatto una demo CD-R nel 2008 e un full sotto l’americana R.I.P. Records nel 2014. Le nostre canzoni parlano di streghe e magia nera con ambientazioni medievali o della prima era moderna. Suono anche la chitarra nella reunion dei Sacrifice (giapponesi), un gruppo attivo negli anni '80 e '90 che continua ad esserlo tutt'oggi.

2) Sei un  chitarrista molto bravo, chi ti ha ispirato?
Il primo a scioccarmi è stato Gary Moore, la prima canzone heavy metal che ho mai sentito è stata "Hiroshima" e questo mi ha dato l’occassione di vivere la mia “heavy metal life”. Succesivamente ho scoperto bands come Judas Priest, Anvil, Iron Maiden così come il sound di Ozzy Ousbourne e Randy Rhoads.


3) Che chitarre preferisci? Che stumentazione usi?
La mia chitarra principale è una Randy Rhoads V. ed è stato il primo modello che ho comprato (sebbene ancora non conoscessi Randy Rhoads). Principalmente uso quella, è anche più facile per me suonarla rispetto ad una chitarra con una forma normale.

4) Perché hai scelto lo stage name Temis Osmond?
Perché me lo ha sussurrato un demone… ahahah!

5) Cinque o più dischi che consideri obbligatori
Gli album di Ozzy Osbourne sono stati importantissimi per me:

  • Blizzard Of Ozz
  • Diary Of A Madman
  • Bark At The Moon
  • Ozzmosis

La sostanza dell'Heavy Metal sono i  Judas Priest:

  • British Steel
  • Screaming for Vengeance
  • Defenders of the Faith


Sono stato influentazo anche dai  Mercyful Fate e da King Diamond:

  • Melissa
  • Don't Break The Oath
  • Abigail

Aggiungici anche gli Angel Witch e i Satan:

  • Angel Witch
  • Court in the Act
  • Life Sentence

Acid e  Ostrogoth dal Belgio:
  • Acid
  • Feelings of Fury


Sortilege dalla Francia:

  • Sortilege

Death SS dall’Italia

  • ...in Death of Steve Sylvester


Mirage dalla Danimarca

  • ...and the Earth Shall Crumble


Ossian (ungheresi):

  • Kitores

Thin Lizzy dall’Irlanda

  • Jailbreak
  • Black Rose: A Rock Legend
  • Life


Griffin e Trouble dagi USA:

  • Flight of the Griffin
  • Trouble
  • The Skull


Venom:

  • Welcome To Hell
  • Black Metal
  • At War With Satan
  • The Singles 80-86

Ce ne sono molti altri, viaggio molto attorno al mondo per rispondere a questa domanda, come potete vedere ahahah!


6) Ci puoi raccontare qualche storia da tour o qualche fatto divertente successo coi Sabbat o altre bands in cui hai suonato?
Negli anni ne sono successe tante.
Quando suonavo coi Sabbat, una volta in Svezia lo show è diventato un po' “vivace”. Il pubblico si divertiva in modo molto rumoroso e selvaggio ed i problemi con la strumentazione erano uno dietro l’altro. Al top del caos generale da parte del pubblico, un sacco di guardie in uniforme fanno la loro comparsa nel locale e si mettono davanti al palco guardando il pubblico, mentre lo show continuava. La gente inizia a scontrarsi con loro e, nel frattempo, i problemi alla backline continuavano: le aste dei microfoni cadevano, il suono si interrompeva, e così via. Io, nel frattempo, mi lamento con la guardia davanti a me ogni volta e gli chiedo di rimediare, la guardia, dal canto suo, sembra cadere dalle nuvole e chiama il fonico. Ogni volta sembrava non sapere assolutamente cosa fare. A fine show mi cambio ed esco fuori. Trovo una distesa di macchine della polizia. A quel punto scopro che quella che pensavo essere una guardia di sicurezza del locale era invece un poliziotto svedese... non avevo idea di come fosse la divisa di un poliziotto da quelle parti... ahahah!


7) Com'era essere un metallaro in Giappone negli anni 80?
Negli anni '80 la scena metal giapponese era molto attiva; è cosa comune in Giappone che la musica straniera e quella autoctona siano separate. Molte bands che cantavano in lingua madre venivano chiamate "Japa-Meta" ed era uno stile peculiare nostrano diverso dai gruppi stranieri. Il Japa-Meta in seguito ha influenzato molto la scena giapponese anche in stili lontani dal metal, le bands americane e europee allo stesso tempo erano molto seguite in Giappone. Ad esempio le bands con il suono losangelino erano chiamate LA metal ed erano anch'esse una categoria a parte da noi. In quegli anni eravamo un po' indietro con l'informazione.... del resto al tempo non c'era neanche internet.


8) Ti piace collezionare vinili? Qual è la tua gemma più preziosa?
Sì, ho tantissimi vinili e quando sono in tour vado nei negozi dell’usato locali appena ne ho la possibilità ma, più che per collezionarli, prendo i dischi per ascoltarli.
La vera e propria collezione è quella di Ozzy Osbourne e Rhandy Rhoads dei quali ho un numero considerevole di vinili. Penso di avere più o meno tutto.
I più rari che ho sono: l’EP 7” di “Crazy Train”, tre versioni diverse del 12” di “Flying High Again” in copia promo e live: The Ozzy Osbourne Concert f81@ fatto solo per l’airplay radiofonico della NBC radio.
Per quanto riguarda Rhandy Rhoads ho QR1, QR2 piuttosto rari, copie promozionali, le note di copertina e la foto di QR1 (aperto è come un libro pop up)! hehehehe.."It's Not So Funny" 7”promo copy "Slick Black Cadillac" 7inch EP.
Possiedo anche varie stampe del vinile di Blizzard of Ozz, le foto nella custodia le stampe US e Uk cambiano, anche la stampa jap ha delle differenze così come quella dell’URSS che ha una qualità diversa della fotografia. Ozzy non appare sull’edizione coreana. Viaggio attorno al mondo anche per questa domanda come vedete hehehehe!

9) Sei in qualche nuovo gruppo, al momento?
Come detto prima sono nei Blind Witch, abbiamo suonato solo qualche volta dopo il rilascio dell’album nel 2014. Sono poco attivo con questa band, il suono è doom ma lo è anche la nostra attività ahahah! I Sacrifice vivono tutti lontano da me perciò non possiamo essere attivi spesso. Proviamo ma poi non ci vediamo per un po'. Se poi voi due, Zan e Sara, mi supporterete di nuovo in futuro, magari sarò in grado di dare una risposta.

10) Ok la tortura è finità ,spazio libero e tante grazie!
Mi sono divertito, grazie a voi!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Facci sapere cosa pensi / Voice your opinion