The Bone Machine - Sotto Questo Cielo Nero


La banda è tornata!!!
Dalle profondità della palude maledetta arriva il rock'n'roll più malato e perverso che abbiate mai sentito!
Oramai i Bone Machine sono rodati ma restano pur sempre una live band devastante e dal tiro assassino.
"Sotto Questo Cielo nero", loro quarto album, è appunto suonato con una spiccata attitudine live (ascoltate l'opener "R'N'R o Morte" e provate ad affermare il contrario!) ed è composto con l'alchimia di chi si rompe il culo da sempre per farlo muovere a chi sta sotto al palco.
Nei Bone Machine trovate echi di Cramps e Tom Waits - ovviamente - ma per i loro cervelli malati sono passati pure i Dead Kennedys, i Pogues e R.L.Burnside... tutto unito dal ritmo selvaggio del peccato e con un gusto per tutto ciò che è nero e malato.
Storie di orrore e di malessere, velenose come i denti della donna-serpente in copertina e, se state pensando che sia la solita scontata messinscena finto anni '50, vi sbagliate di grosso: qui c'è un immaginario tutto loro, fatto di impenitenti bevitori, uomini-gorilla e cani ululanti che ha un setting tutt'altro che rubato da suggestioni altrui ma, anzi, crea quasi una rilettura propria di certi stilemi.
Un plauso va anche al doppio artwork, uno per ogni formato del disco, a cura di Gerlanda di Francia (datele uno sguardo, la signorina spacca)!
Se volete un disco che vi faccia muovere senza risultare per forza felice, se siete pronti a stare sotto un cielo in cui il Sole probabilmente non tornerà più, se avete abbastanza palle da fottervene di generi, scene ed etichette, questo disco è fatto per voi... In caso contrario vaffanculo!
Questo orrendo incidente R'N'R verrà presentato al Traffic il 9 settembre sia in cd che in LP (ricordiamo: il solo formato buono e giusto) e, fino a tale data, è in offerta su Bandcamp per il download, mentre lo streaming dell'intero album è gratuito.
Sta a voi decidere se continuare a farvi le seghe su qualche gruppo del cazzo d'oltreoceano o supportare il buon R'N'R della porta accanto.

-----

The Masked Bunch from the Swamp is back!!!
Imagine Cramps, Tom Waits, RL Burnside, The Pougues and Dead Kennedys having a big voodo-orgy in a swamp in Italy... That's basically what Bone Machine is!
All about dirty rock'n'roll meant to be played live in the rougher possible way.
Ok...we know what you're thinking: they sing in italian, an unknown language to me and blablablalblablalba...bullshit!
This band is so groovy and you will not care in which language are they singing.
If you like crude r'n'r or dirty blues, this record will blow your mind!
It will be released soon in CD and LP (the only true format) with a double artwork by the skilled Gerlanda di Francia (check the lady's out too).
Give up all your prejudices about rockabilly/psycho and all your shitty subgenres obession; this is something to crank up at an obscene volume.
Get it or die!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Facci sapere cosa pensi / Voice your opinion