Shred - Still Hitting the ground



Sono tornati gli Shred per dimostrare che lo skate boarding è un crimine e non uno sport e che la musica va suonata veloce, violenta e possibilemente incisa in vinile... Si presentano infatti con un bell'LP da 13 tracce e una fantastica e tamarrissima copertina disegnata da Claudio il chitarrista (anche tatuatore di livello, se volete pasticciarvi la pelle).
Musicalmente sono una specie di versione abbestiata degli RKL che tentano di coverizzare i DRI al doppio della velocità e contemporaniamente chiudere japan, e i Gang Green sono là con loro ad incitarli e a portargli le birre.
Reso l’idea? No? E vaffanculo, c’è il disco su bandcamp, ascoltatevelo.
Raccomandanzione: volume alto e pronti a rompervi qualche articolazione!

________


Back to prove that skateboarding IS a crime and not a lousy sport, and also that music SHOULD be violent, fast and possibly on vinyl, Shred delivers a 13 tracks EP with a cool and over the top artwork by the guitarplayer Claudio (and also skilled tattoo artist, if you’re minding to ruin the body that god gave to you).
Musically is like RKL trying to cover DRI at double speed while trying to accoplish some complicate skate trick, Gang Green are there and inciting them and they have also brougt some brews.
Clear? No? Okay, fuck yourself, listen to their record and make your own review, losers!
Play it loud and get ready to break your bones.

BANDCAMP

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Facci sapere cosa pensi / Voice your opinion