Wargame - Dead Skaters Brigade


Il Crossover Thrash è un genere che ci vuole un tanto così a fare di merda.

Legioni di imitatori dei Municipal Waste ci hanno stracciato le palle con tematiche nucleari attaccate a sputo e dischi di cui la parte migliore era la cover di Repka.

Non è questo il caso, per fortuna dei Wargame, gentaglia di Monza e dintorni in giro dal 2012 che ci sa fare con lo skank, e sa anche mischiare un po' le influenze: thrash, hc e crust... tutto va bene per farvi scapocciare.

I cantanti, uno più classico e uno più gutturale, alternano i loro ragli disumani su un ottimo tappeto di tempi spaccaossa, veloci e martellanti che, alternati a mosh parts più granitiche, ne fanno un altro bel disco da ascoltartsi in bowl mentre si skatea duro.

Come il precedente disco dei Downhill, anche questo è edito da Slaughterhouse Records e registrato al Toxic Basement dal mitologico Carlo Altobelli che, tra uscite Slaughterhouse, FOAD e gruppi che registrano da lui, segna punti colpo su colpo!

Insomma, tirando le somme, un bel disco Crossover Thrash scanzonato, pestone, con degli anthem da pogo sicuro e un bel ventaglio d'influenze punk in senso ampio, che lo lasciano fresco e meno plastico dell'80% dei dischi Thrash odierni, dimostrando che l'undeground ci regala sempre dei diamanti grezzi che sta a noi portare alla luce.

Del brano "Fast Cars" è stato girato un sobrissimo video, dove i Wargame thrashano duro in un luogo abbandonato tra bandane e maglie dei Zoldier Noiz, Overcharge, Kontatto e Game Over.

E' qui che si dimostrano anche esteti del buon gusto, con in testa il bassista Toxic Tony che alterna un'attillatissima canottiera leopardata ad una maglietta di "British Steel" con la ciliegina sulla torta di un basso Thunderbird, uscendone vincitore assoluto di stile per quest'anno (beninteso che non scherziamo)!

In alto le bandane e colpi a tutti!


The retro-thrash revival was such a bore and the countless Waste Rip-Off were unbearable, but WarGame know how to handle that nuke-filled sound that we all love to blast through our speakers!

Hailing from Monza, this bunch of skating drunk thugs is on the road since 2012 and still kicking!
This last effort is out for Slaughthouse Records (watch out for this label) and recorded at the legendary Toxic Basement Studio by Carlo Altobelli (Cripple Bastards, FOAD Recs... just to name few).

The record is a beer soaked mix of Thrash, HC and crust elements, think of Whermact meets Common Enemy and you get the idea!

Everything you would expect is here: neck breaking speed parts, mosh breaks, double vocal attack (one guttural, one "clear"), and some insane leads.

Since the opener "Radioactive Fish" there's not a quiet moment, and we are sure this band live will deliver "Terror on Neo-Milan", quoting one of the best tunes!
Give those guys a chance they deserve it!

A video for the track "FAST CARS" has been shot, a very sober motion-picture where our six-piece thrash hard in an abandoned building, showing a real good taste and style with bandanas and t-shirt of band such as: Zoldier Noiz, Kontatto, Game Over and Overcharge... even if the style award goes to the bass player Toxic Tony, rocking a cheetah print wifebeater, a British Steel t-shirt and a thunderbird bass signs of undisputed style.

Wear your bandana and get in the pit!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...